Cilento for you

Seguiamo il visitatore in ogni sua esigenza e siamo in grado di risolvere anche quelle necessità che si dovessero presentare all’ improvviso, perché sappiamo come e dove andare a ricercare la giusta soluzione.

Il Cilento: un’emozione da vivere!

E’ difficile trovare un territorio la cui storia antica si fonda così mirabilmente con uno degli aspetti più moderni della vita contemporanea, il turismo, sino a trasformarlo in una esperienza unica per chi ha la fortuna di viverla. Questo territorio si chiama Cilento!

Esso si estende dalla Piana di Paestum sino al Golfo di Sapri, con una morfologia del territorio che partendo dalle alte vette montane discende sino alle coste frastagliate. Il mare che accarezza le nostre coste racchiude in sé fondali in cui si possono ammirare forme di vita marina protette nei Parchi marini e che emozionano coloro che hanno la fortuna di poterli visitare e fotografare . In questo territorio vive la nostra storia con resti e vestigia provenienti dall’era preistorica sino ad arrivare alla nostra storia più recente. Località come Paestum, Velia, Roscigno Vecchia, il Borgo antico di S. Severino di Centola, la Costa di Palinuro e Camerota con le Torri saracene, e tante altre ancora, trasudano in ogni pietra, in ogni angolo, segni della nostra vita passata, delle nostre origini.Il turista che frequenterà il Cilento, avrà la fortuna di non vivere la solita vacanza spesso vuota di contenuti, ma andrà via con l’emozione di aver scoperto qualcosa che non si aspettava di trovare tutto insieme in un solo territorio. Il Cilento lascia, a chi lo frequenta con il rispetto dovuto alle cose belle, l’emozione delle nuove scoperte, lo stupore per un senso di ospitalità innato nella gente del Cilento, la certezza che ritornandovi tante altre volte riuscirà sempre a scoprire nuove emozioni, a vivere nuove sensazioni, nella serenità che questi luoghi trasmettono. Il Cilento racchiude in sé il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e degli Alburni (PNCVDA)che, includendo le Are Marine Protette di Punta Licosa e della Masseta ed Infreschi, per estensione è il primo in Italia e rappresenta il modo migliore per la protezione di flora e fauna terrestre e marine, tipiche di queste zone.

Per gli amanti dell’escursionismo il Parco rappresenta un paradiso da scoprire partendo dalle coste per arrivare sino al Monte Cervati (mt 1900 circa) in un susseguirsi di paesaggi mutevoli per flora e fauna in esso racchiusi: in un susseguirsi di colori e profumi si passa dalla flora tipicamente mediterranea a quella caratteristica delle alte vette montane, dai passeri alle aquile reali, dalle lucertole ai cervi, dalla vegetazione mediterranea agli alberi montani d’alto fusto. Il Cilento ha visto passare tante etnie sul suo terreno ed ognuna di esse ha lasciato qualcosa nelle popolazioni locali: oggi i residui di questo arcobaleno di culture si possono ritrovare nei piccoli centri medioevali arroccati sulle colline che fanno da corona al mare. Il Cilento è ricco di una Natura viva e dai colori tipici della vegetazione mediterranea. La mano dell’Uomo non è riuscita ancora a distruggere le caratteristiche salienti del nostro territorio, che in molte località sono rimaste integre.

Scoprire il Cilento non è qualcosa di semplice e che si possa fare in un unico viaggio: occorre tornarci e ritornarci perché solo cosi si può cercare di entrare nell’anima di questo territorio. Per gli amanti della buona cucina, sappiamo come le origini della famosa “Dieta Mediterranea” sono riconducibili al Cilento; da queste parti sono passati personaggi e personalità di ogni campo della Cultura e tutti ne hanno decantato la bellezza delle coste, il caratteristico andamento morfologico che porta le alte cime montane quasi a tuffarsi nelle cristalline acque delle nostre coste. Il Cilento non é solo da conoscere, il Cilento è da vivere, in ogni sua spigolatura, in ogni sua contraddizione. Si può certamente affermare che il Cilento, nel panorama turistico nazionale, rappresenta una realtà che vale la pena di conoscere perché mantiene in sé ancora un qualcosa di primitivo ed irrazionale nella gestione delle risorse turistiche.

Chi ama conoscere, amerà il Cilento!

Guarda il catalogo online

assaggi del cilento

vallo di diano

siti religiosi

siti patrimonio Unesco

You don't have permission to register